venerdì 22 marzo 2013

Arturo e la nostra mangiatoia





Arturo e gli uccelli è un libro comprato in una bancherella al mare. Fa parte di una collana dove Arturo un bambino un pò annoiato nella sua cameretta scopre un libro con formule magiche



Ogni volta è un'occasione per trasformarsi in un animale e vivere tantissime avventure.
In questo libro Arturo si trasforma in un uccello e ...

 
tra mille peripezie mette in salvo in piccolo nido e salva gli uccellini impauriti dal temporale.
 
 
Insieme al suo amico Sammy decidono di aggiustare il nido, e in questa occasione ho pensato di costruire una mangiatoia per uccellini.


Con il materiale che avevo in casa, bastoncini, base di cartone un pò di colla abiamo assemblato il tutto e questo il risultato.


Vediamo se i nostri piccoli amici volatili gradiranno il cibo che offriamo loro!

Con questo libro partecipo all'iniziativa di Paola su homemademamma nel venerdì del libro.


 

11 commenti:

  1. Delizioso il libro e carinissima la mangiatoia che avete creato

    RispondiElimina
  2. ciao ti ho conosciuta tramite kreattiva e mi sono unita ai tuoi lettori. complimenti per il blog. se ti va passa da me http://manidifatacreazioni.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e piacere di conoscerti! Passo subito

      Elimina
  3. * Grazie per il titolo di questo libro che non conoscevo e cercherò per i nipotini
    * Bellissima la mangiatoia sono certa che molti uccellini ne approfitteranno
    Tante serene e gioiose giornate a tutti
    nonnAnna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao NonnaAnna domani il post sarà sulla costruzione della mangiatoia, è semplice semplice!
      A presto

      Elimina
  4. Questo libro mi è del tutto nuovo... Le bancarelle offrono spesso dei piccoli gioiellini... E che bel regalo avete preparato per gli uccellini! Mio padre tempo fa ha preparato con il legno (da quando è in pensione si diletta con il legno) una piccola casetta con tanto di balconcino sul davanti: non ti dico che soddisfazione quando, la scorsa primavera, ci ha trovato dentro un nido... era emozionatissimo!!! Quasi come se fossero figli suoi quelle piccole creaturine!!

    RispondiElimina
  5. E' sempre un piacere visitare il tuo blog ...di solito non lascio commenti per mancanza di tempo... ma oggi sono qui per farti i miei più cari auguri di Buona Pasqua.
    A presto
    Maestra Valentina

    RispondiElimina
  6. Sono passata per augurarti buona Pasqua!

    RispondiElimina
  7. La mangiatoia è davvero graziosa! Grazie di essere passata, se ti interessa c'è un link party a tema bicicletta in corso sull'altro mio blog
    http://girlybike.blogspot.it/2013/03/link-party-di-primavera.html
    Ti aspetto!

    RispondiElimina

Lasciate qui un vostro commento